Come progettare un ripostiglio

ripostiglio

I ripostigli spesso fungono da spazi multifunzionali che aiutano a tenere lontano la casa dall’avere un aspetto disordinato. Il miglior sistema da incorporare in un ripostiglio dipende da cosa viene conservato, per cos’altro viene utilizzata la stanza e dallo stile di arredamento generale della casa.

Determinare le esigenze personali di archiviazione

Una delle prime cose che bisognerebbe fare quando si pianifica un ripostiglio è creare un elenco delle cose che si intende conservare al suo interno. Cercare di organizzare ciò che viene in mente in gruppi come:

  • Articoli da conservare a porte chiuse: prodotti per la pulizia, vestiti, materiali di progetto come vernice o tessuto di rivestimento, veleni come spray per insetti.
  • Articoli da riporre su scaffali aperti: biancheria da letto o da bagno extra, vasi in ceramica o terracotta, libri o giochi da tavolo.
  • Roba da appendere ai ganci a muro: si può variare da oggetti di grandi dimensioni come biciclette o cose più piccole come strumenti, cappotti o cappelli.
  • Piccole cose da mettere in cestini o cassetti: forniture per arti e mestieri, materiali per maglieria, cucito o trapuntatura, strumenti, collezioni di riviste, scarpe, guanti o berretti.

Verrà conservata una grande quantità di indumenti che devono essere appesi e protetti dalla polvere dietro le ante dell’armadio? Si vogliono tenere i prodotti chimici domestici pericolosi fuori dalla vista e dalla portata dei bambini? Il budget a disposizione è abbastanza limitato e si ha bisogno di semplici soluzioni fai-da-te?

Dopo aver determinato la maggior parte delle esigenze di archiviazione, si può passare alla scelta del tipo di scaffalatura e di mobili che si desidera. Lasciare che i colori, le trame e le finiture di pareti, pavimenti e rivestimenti della stanza guidino nella scelta dei materiali e delle finiture per i sistemi di scaffalature e gli armadietti.

Considerare la funzione

Sebbene l’obiettivo principale sia lo stoccaggio, la stanza può anche essere utilizzata per attività, come una lavanderia se è un ripostiglio o un seminterrato, oppure può fungere da mudroom se collegata a una porta laterale o sul retro.

Considerare come i pezzi di immagazzinaggio possono aiutare a migliorare le altre funzioni che si svolgono nella stanza, come una panca incorporata su un armadietto per rimuovere o indossare le scarpe in una mudroom.

Prendere le misure nel modo giusto

Approfittare di quanto più spazio disponibile nella stanza. Sarà necessario prendere molte misurazioni tra cui altezza, larghezza e lunghezza dello spazio disponibile sulla parete.

Non dimenticare di includere elementi architettonici come armadi o lo spazio sotto le scale. Misurare i mobili e gli elettrodomestici esistenti di cui si potrebbe aver bisogno per lavorare, come la lavatrice e l’asciugatrice.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi