Perché scegliere mobili d’antiquariato piuttosto che quelli prodotti in serie

mobili antiquariato

I mobili nuovi sono senza dubbio adorabili: intatti, moderni e col profumo di fabbrica. Tuttavia, arredare un’intera casa con articoli nuovi rende l’ambiente uno showroom, che risulterà essere completamente privo di anima e personalità. Peggio ancora, questi mobili possono rapidamente diventare vecchi e obsoleti in fatto di stile.

Nell’attuale epoca usa e getta, basti pensare a quanto sarebbe rinfrescante acquistare mobili di qualità con un carattere intrinseco che, invece di finire in discarica, potrebbero effettivamente aumentare di valore. Di seguito, cinque motivi per cui si dovrebbero scegliere mobili antichi rispetto a quelli moderni.

I mobili di antiquariato sono di migliore qualità

Gli oggetti antichi sono stati fatti per durare. Sono stati realizzati con materiali solidi, come legno, metallo e tessuti, da singoli artisti e artigiani, il che conferisce loro un’anima.

Il legno tagliato a mano, con chiodi forgiati e tessuti intrecciati, ha una vitalità così diversa rispetto agli articoli moderni prodotti in fabbrica con composti volatili che hanno un periodo di fuoriuscita di gas. Molte di queste abilità sono andate perse e potrebbero non essere più riproducibili. Purtroppo, le abilità e le tecniche che sono state tramandate di generazione in generazione vengono dimenticate.

Gli oggetti d’antiquariato non passeranno mai di moda

Le sedie potrebbero essere cambiate nel corso degli anni per soddisfare i cambiamenti nelle tendenze, ma un tavolo antico resterà sempre al suo posto.

Basti pensare a quanti pranzi e cene ha ospitato in vari decenni, a quante di epoche diverse che si sono sedute intorno ad esso. Insomma, una vera e propria macchina del tempo con quattro piedi in solido legno.

Il valore dell’antiquariato resta intatto

Gli oggetti antichi non perdono il loro valore allo stesso modo di un oggetto moderno, che già decade non appena viene tirato fuori dal negozio.

Una volta portato a casa, il mobile nuovo improvvisamente cade nella categoria “di seconda mano” e perde molto valore. Invece, quelli antichi hanno un valore che viene indicato dalla maestria e dal loro numero limitato.

Detto questo, i gusti del mercato oscillano e non bisogna aspettarsi di realizzare un enorme profitto dalla vendita di alcuni mobili. Il trucco per conservare o guadagnare valore sugli oggetti d’antiquariato è conoscere gli appetiti dei mercati e quando è il momento di vendere o comprare.

I mobili antichi hanno carattere e raccontano una storia

Gli oggetti d’antiquariato raccontano una storia. Parlano di autenticità e voglia di circondarsi di oggetti di vera qualità. Gli oggetti antichi aiutano anche a ricordare dolcemente il progresso del tempo. Questi oggetti hanno vissuto vite con persone precedenti e continueranno a vivere vite con altri.

I mobili di antiquariato sono sostenibili

I mobili antichi erano generalmente realizzati con abilità e per durare. Si tramandano di generazione in generazione. Gli oggetti moderni, invece, non sono fatti per durare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi